FAQs

Le 10 domande più frequenti

1. Che tipo di superfici possono essere impresse?

Attualmente, l’e-mark può marcare su qualsiasi superficie assorbente, come carta, cartone, legno, stoffa e altre superfici grazie al suo specifico primer. Alcune superfici non assorbenti come metallo, plastica o vetro possono essere contrassegnate, ma la marcatura non risulterà permanente perchè l’inchiostro non si asciuga completamente. Usa i fogli di etichette COLOP per questi tipi di superfici.

2. Qual è la dimensione di un’impronta che può essere realizzata con l’e-mark?

Un’impronta può essere alta fino a 14 mm e lunga 150 mm. Utilizzare la funzione di marcatura continua nell’app per ripetere le impronte e creare marcature ancora più lunghe.

3. Come funziona l’e-mark?

L’e-mark è gestito da un software su un dispositivo mobile (tablet, smartphone, laptop) o su un PC. Genera un hotspot Wi-Fi e si connette quindi al tuo dispositivo mobile. Per la versione desktop, puoi connettere il tuo PC Windows tramite USB con il tuo e-mark. Nel software, le impronte possono essere create, modificate e trasferite nell’e-mark, che è immediatamente pronto a marcare.

4. Cosa si può fare con l’app e-mark?

Utilizza l’app per creare le tue personali impronte o utilizza uno dei numerosi modelli. Le impronte possono essere facilmente inviate all’e-mark e impresse immediatamente. L’app offre diverse funzionalità come la funzione automatica di data e ora, la funzione di numerazione, il codice a barre e il generatore di codici QR e molto altro ancora.

5. Per quali dispositivi è disponibile il software e-mark?

L’app funziona su dispositivi Android e iOS e c’è anche un software per computer. Si consigliano dispositivi mobili con versioni software Android 5.0 e iOS 11 e versioni successive. Le versioni precedenti offrono solo funzionalità limitate.

6. Ho sempre bisogno del mio telefono / tablet per fare un’impronta?

No. Dopo aver impostato il tuo e-mark, è possibile memorizzare fino a quattro impronte contemporaneamente sul tuo marcatore digitale. Questi possono essere utilizzati in modalità offline – senza connessione al software. Per cambiare tra le impronte in modalità offline, è necessario toccare quattro volte la parte superiore dell’e-mark. Guarda il nostro video ‘Come cambiare tra impronte memorizzate sul marchio elettronico’ per ulteriori spiegazioni.

7. Ho un documento con spazi predefiniti per la timbratura. Come posso posizionare la marcatura dell’e-mark dentro questi spazi?

Alcuni intagli sul lato dell’e-mark fanno da riferimento per posizionare la marcatura dentro a spazi predefiniti. Inoltre, puoi scegliere la posizione di inizio-stampa nella app, per un’operatività ottimale.

8. Quale tipo di colore / inchiostro utilizza l’e-mark?

L’e-mark si basa sulla tecnologia ink-jet. All’interno del marcatore digitale è presente una cartuccia d’inchiostro a tre colori, sviluppata appositamente per COLOP e-mark. L’inchiostro è a base d’acqua. Qualsiasi combinazione di colori può essere fatta con i tre inchiostri all’interno della cartuccia.

9. Posso usare l’e-mark senza alimentazione?

Certo! L’e-mark è veramente un dispositivo mobile. La sua batteria incorporata dura fino a cinque ore di marcatura continua e anche più a lungo quando si effettuano diverse impronte. La batteria viene caricata entro 2 ore e tre quarti dallo 0 al 100%. Utilizzare la custodia protettiva per trasportare l’e-mark in modo sicuro da un luogo all’altro.

10. Quante impronte posso fare con una singola cartuccia?

La durata di una cartuccia dipende da diversi fattori, tra cui la dimensione e la copertura dell’inchiostro delle impronte. Con un’impronta da 14 x 100 mm e una copertura di circa il 15% della superficie, si possono fare circa 5.000 impronte. Vedi l’esempio qui sotto.

Il tuo browser è obsoleto!

Aggiorna il tuo browser per visualizzare correttamente il sito Aggiorna il browser

×